Home Back

1982

SANCARLO

Seguendo l’idea delle variazioni musicali mantenendo il medesimo tema, Driade commissiona a tre designer (Achille Castiglioni, Paolo Deganello e Alessandro Mendini) di progettare una poltrona partendo dalla stessa semplice seduta con schienale di metallo. Castiglioni progetta una cornice di metallo in due tubi, appositamente formati: il primo forma le gambe anteriori e il supporto per le braccia, mentre il secondo forma le gambe posteriori e lo schienale in altezza. Sono disposti tre cuscini lungo lo schienale (con coperture rimovibili in diversi gradienti di colore), diversamente densi così da dare graduale supporto alla schiena, dal più morbido al più duro, attraverso il dorso elasticizzato. La seduta è il quarto cuscino. Rimuovendo il cuscino più duro e variando le dimensioni della poltrona è stato prodotto anche un divano a due piazze.